AGGIUNGIVITA
Young and attractive female doctor over abstract background

Il nostro corpo è composto  in gran parte di acqua, e migliorare le caratteristiche di quella che beviamo è un mezzo per vivere meglio.

Come migliorare l'acqua che beviamo? Possiamo filtrarla e renderla più pura...

Ma possiamo  anche alcalinizzarla, ionizzarla e arricchirla di idrogeno molecolare

visosorridente

1° STEP

CONOSCERNE LE 3 CARATTERISTICHE FONDAMENTALI

orpok
Hydrogen
Alkaline water test ph reagent purple color

L'ORP NEGATIVO è il Potenziale Ossido-Riduttivo dell'acqua. Più è elevato (Es. -460), meglio è . Con l'elettrolisi, maggiore è il pH generato, maggiore è l’ORP negativo dell'acqua. Negli ionizzatori migliori si può leggermente modificare l'ORP senza agire sul pH. Solo con i modelli a scambio protonico si può agire senza intervenire direttamente sul pH. E questo è un aspetto importantissimo.

L'IDROGENO MOLECOLARE si può trovare solo in certi tipi di acqua ionizzata  soprattutto nella sua forma più stabile H2 (due atomi che formano una molecola). Potentissimo antiossidante naturale, sembrerebbe possedere la capacità di aiutare le cellule a produrre antiossidanti endogeni naturali, in grado di contrastare la formazione dei radicali liberi.Interessantissimo lo studio riportato dal Giornale Scientifico di Oxford

L’ ALCALINITA'. L'acqua è alcalina se ha un Ph maggiore di 7.  La normale acqua di rubinetto o di bottiglia quasi sempre è inferiore o uguale a pH 7  quindi è leggermente acida o neutra. Raramente è  alcalina. Il pH ideale è tra 7,5 e max 9,5. Valori superiori a 9,5 non sono consigliabili. Bere acqua alcalina e  alimentarsi con cibi alcalini contribuisce al mantenimento di un corretto equilibrio acido/basico del nostro organismo.

visosorridente

2° STEP

I DISPOSITIVI CHE IONIZZANO

E LE LORO CARATTERISTICHE

IL SISTEMA AD ELETTROLISI STANDARD

ELETTROLISITANDARD

Possiamo agire tramite elettrolisi, col classico Ionizzatore che agisce sull'ORP negativo e alcalinizza l'acqua.

Quasi tutti gli ionizzatori hanno una una cella elettrolitica a 5-7-9 elettrodi con membrane di separazione. Questa cella però ha la caratteristica di incrostarsi facilmente in caso di acqua calcarea. Gli effetti? Acqua non più alcalina o moderatamente alcalina, ORP negativo ridotto, possibili malfunzionamenti.

111
p1
p2

Anche noi  di Kationic avevamo questi problemi, fino a quando  non  abbiamo deciso di sostituire la “vecchia” cella a elettrodi con una nuova a elettrodo circolare MLRD . L'elettronica interna è stata sostituita, ed è cambiato tutto in meglio.

IL SISTEMA KATIONIC : ELETTROLISI CIRCOLARE O SCAMBIO PROTONICO

ELETTROLISIKAT

Per ridurre le incrostazioni calcaree interne e mantenere la massima efficienza ionizzante, adottiamo dal 2014 una elettrolisi a cella MLRD circolare nei nostri Ionizzatori, con Motherboard ad alta potenza alimentata SMPS senza trasformatori, per una maggior produzione di Idrogeno attivo, altamente antiossidante

CELLA-ELETTR-KATIONIC-QUADRATA

CON LO IONIZZATORE KATIONIC A CELLA CIRCOLARE:

  • La separazione tra i flussi di acqua alcalina e acida avviene senza membrana, tramite campo magnetico, per una maggior qualità dei flussi
  • Nessuna membrana significa nessun rischio di formazione di batteri e preserva dal calcare, per  una maggior igiene e una maggior efficienza dello ionizzatore.
  • Si generano maggiori quantità di Idrogeno.
  • Il minor consumo di energia  comporta una maggior durata della cella, che è garantita 10 anni
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
protonico

OLTRE L'ELETTROLISI

Una volta il parametro su cui confrontarsi in fase di acquisto era il pH alcalino. Oggi non più. Il pH di un’acqua potabile  per legge non può essere maggiore di 9,5. Un’acqua a Ph 11 è più forte di una a Ph 9,5 ma è sgradevole e dannosa per la salute.

Ora che numerosi test di Laboratorio sembrano confermare  scientificamente la capacità dell’Idrogeno di agire come antiossidante naturale, ci si dovrebbe confrontare, nella scelta di un dispositivo, anche sull'effettiva capacità di produrlo.  I comuni Ionizzatori a elettrolisi lo producono ma svanisce immediatamente. Come riuscire allora a produrre un’acqua ricca di Idrogeno molecolare stabile, che possa essere assimilato, e a valori di pH leggermente alcalini? Con il Kationic H2 ORP  a cella a scambio Protonico ci siamo riusciti.

Un dispositivo all'avanguardia . Nessuna cella elettrolitica, ma una cella a scambio protonico per ionizzare l'acqua tramite microbollicine di idrogeno molecolare.

Un dispositivo allo stato dell'arte per potenza di ionizzazione . Per un'acqua dalle caratteristiche uniche, che nessuna elettrolisi potrà mai eguagliare.

cella scambio protonico
  • IL DISPOSITIVO KATIONIC H2ORP A IDROGENO MOLECOLARE

  • Genera acqua ad alti valori di ORP negativo (-500 <600) a pH neutro o mediamente alcalino
  • Produce elevatissime percentuali di Idrogeno molecolare H2 (900<1300 PPB) stabile, cioè che si mantiene a lungo in acqua
  • L’acqua ha caratteristiche uniche, ben diverse da quelle degli Ionizzatori a elettrolisi.
  • E’ molto efficace anche con acqua molto povera di minerali  laddove invece i classici Ionizzatori non riescono a produrre risultati soddisfacenti
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
visosorridente

3° STEP

PASSARE ALL'AZIONE...

QUAL' E' IL DISPOSITIVO PIU' ADATTO

ALLE TUE ESIGENZE ?

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Depositphotos_DONNASORRIDECHIUSURAcontesto

Il benessere è uno stato fisico e mentale. Tutti noi vorremmo godere sempre di ottima salute e sentirci in forma. Non sempre ciò è possibile. Però possiamo intraprendere un sentiero che vada in quella direzione. Potremmo chiamarlo "Il Sentiero dell'acqua". Anche tu potrai farlo. Come?

SEGNO DI SPUNTASMALL

Informandoti sui benefici dell'acqua ionizzata

e come ottenerla direttamente dal tuo rubinetto

numverde
SEGNO-DI-SPUNTAspuntata

Scegliendo il Dispositivo più adatto alle tue necessità

con la miglior formula di pagamento

link a Prodotti

SEGNO-DI-SPUNTAspuntata

Nella giusta direzione del Sentiero,

con tutti i privilegi, le promozioni e i Benefit

dei clienti Kationic

benessere

Scopri i Benefici

dell'Idrogeno Molecolare